15_3_2013 TRUDE RABBIT – It was a long summer Trude Rabbit

cover_front bK_01

VERNISSAGE  15 marzo 2103 h.18 presso Hangar Tattoo st. & Art Gallery  via dei Marsi 65 Roma San Lorenzo

http://videodrome-xl.blogautore.repubblica.it/2013/03/12/trude-rabbit-favola-straniante/

TRUDE RABBIT – It was a long summer Trude Rabbit

“In questo disegnare risuona il rigore lieve con cui il cielo partorisce le nuvole” – Roche

Bambi Kramer, romana, trentenne, insegue le sue visioni su rotoli che disegna come gli antichi fogli giapponesi che hanno originato i manga. Un lavoro in sequenza continua lungo metri che viene poi tagliato e ricomposto per ricostruire i percorsi di senso che le immagini generano. La sua ricerca l’ha portata a produrre metri di disegni che attraverso i tagli si traducono in opere di diverso senso: seguendo la via situazionista di Pinot Gallizio ha esposto e affettato rotoli venduti a centimetro, oppure con una logica della mescolanza e della ricomposizione ha prodotto pannelli di cut-up dalle atmosfere neovittoriane, come un nuovo giardino delle delizie di un Bosch psichedelico.

Il libro che presentiamo, e di cui racconta Luca Raffaelli nel numero in edicola di XL, è Trude Rabbit, il viaggio di un’Alice zoomorfa, che attraverso gli specchi di un Bianconiglio affetto da disturbo di personalità multipla, ripercorre la storia senza quadri e senza parole di una formazione artistica e di una assuefazione alla visione. Una fiaba straniata raccolta da Fortepressa in una cartella di poster che è possibile ricomporre in un’unica sequenza lunga sei metri. Un racconto che nasce rimontando gli otto metri di rotolo originale, disegnato ininterrottamente come un flusso di coscienza e poi fatto a pezzi. Sarà in mostra a Roma dal 15 marzo al 10 aprile 2013 presso l’Hangar Tattoo Studio & Art gallery  e a Bologna dal 5 al 27 aprile 2013 presso eLaSTICo studio (http://www.elastico.org/).

 

http://www.borderbirds.blogspot.com

[ITA]

Disegnatrice dalla formazione eclettica, che include il restauro di beni culturali e una laurea in psicologia clinica, è attiva a Roma, dove dispiega la sua attività tra libri, performance, mostre ed eventi: ha lavorato con marchi di moda e realizzato illustrazioni per pubblicazioni nazionali e internazionali

“Bambi Kramer usa l’arte per inviarci istantanee dall’universo parallelo che ella realmente abita. Un paesaggio desolato inizia ad essere popolato da esseri mutanti che , in epoche precedenti, furono prodotti da un bombardamento di atomi decomposti. […]

Un pò alchimista e dj dell’inconscio, Kramer crea metafore che invitano a ripensare una società al bordo dell’abisso.”

Néstor Martinez Celis

TRUDE RABBIT [It was a long summer Trude Rabbit]

by BAMBI KRAMER

22 pages, 4 colours, unbound poster-book, album 22,5 x 33,5 cm

released under Creative Commons License [ BY – NC 3.0]

20

first release november 2012

ISBN 978-88-9050-698-7

signed limited edition of 200 copies

published by

FortePressa

http://www.fortepressa.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...